L'organizzazione amministrativa di Trebula SuffŔnas

Come era amministrata questa cittÓ? Inizialmente Trebula Suffenas era governata da due meddices, che ricoprivano tale incarico per un anno; quando pass˛ sotto Roma fu amministrata da due duoviri (2 uomini) o duumviri, i cui nomi erano riportati su tavole marmoree (i Fasti di Trebula) esposte in siti pubblici abbastanza frequentati (l'anno era quindi identificabile con i due duumviri allora in carica).
Sotto costoro per importanza e per carica, erano gli aediles e ancora pi¨ sotto i quaestores. Le suddette cariche erano tutte annuali.
Come si arrivava a ricoprire tali incarichi? Bastava seguire la "carriera politica" che prevedeva, come inizio, il servizio militare, quindi la nomina a questore, poi (dopo tre anni) a edile e finalmente, dopo altri tre anni, il sospirato duumviro.

Villa Manni
Ingrandisce foto Villa Manni - Foto di Federico Minorenti

L'ordo invece era il consiglio formato dai decurioni ossia da coloro che erano stati o ediles o quaestores o duumviri. Spettava all'ordo stabilire se, dove e a chi erigere monumenti.

Nei dintorni

Approfondimenti

    Le guide di Tibursuperbum

    Con il patrocinio del Comune di Tivoli, Assessorato al Turismo

    Patrocinio Comune di Tivoli

    Assessorato al Turismo