La bandiera di Tivoli sventola sul “Tetto del mondo”

Club Alpino Italiano sezione di Tivoli - www.caitivoli.it
e-mail: info@caitivoli.it

“Tivoli Peak”ovvero Picco Tivoli: è questo il nome dato alla vetta inesplorata dell’Himalaya raggiunta venerdì 12 Settembre 2008 dall' alpinista tiburtino Cesare Giuliani.

Cesare Giuliani è nato e vive a Tivoli e lavora alle dipendenze del Fai a Villa Gregoriana. E’ istruttore nazionale di alpinismo del Club Alpino Italiano, istruttore nazionale di arrampicata sportiva Uisp e insegna presso la scuola di alpinismo “Paolo Consiglio” del Cai di Roma.

Pratica l’alpinismo da 35 anni ed è un figlio d’arte. Ha imparato dal papà Ercole, ex tenente degli alpini. A 15 anni è stato protagonista di una straordinaria impresa sportiva per un adolescente: in soli quindici giorni ha scalato le tre vette più alte d’Italia: Monte Bianco, Cervino e Monte Rosa.

Ma torniamo alla recentissima impresa straordinaria che il nostro concittadino ha compiuto.

Intorno alle 12:30 del 12 Settembre 2008 Cesare Giuliani, facente parte di un team tutto italiano, con un telefono satellitare, a circa 6mila metri di altitudine, ha contattato gli assessori del Comune di Tivoli, Antonio Picarazzi e Antonio Pizzolorusso, per informarli sull’esito positivo della missione. Come primi salitori della montagna, infatti, Giuliani e i suoi compagni hanno avuto il diritto di battezzarla.

Quella che oggi è stata battezzata “Tivoli Peak”è una cima che non era mai stata raggiunta da un essere umano. I quattro, per arrivare in vetta, hanno scalato una parete rocciosa di circa 1700 metri dormendo e vivendo tra le asperità, cercando e aprendo un itinerario che potrà essere utilizzato anche in futuro da altri alpinisti.

Il sindaco di Tivoli, Baisi, ha espresso le più vive congratulazioni " al nostro concittadino che insieme ai suoi compagni di cordata ha portato davvero in alto, nel senso pieno della frase, il nome della nostra città. Vista l'impresa sportiva, l'amministrazione comunale ha aiutato il team di Giuliani a trovare i contributi per organizzare la missione. Ora aspettiamo il suo ritorno a Tivoli, per riceverlo in municipio e per vedere dalle foto e dalle immagini la montagna che porta in cima la nostra bandiera".

Con le immagini della missione, tra l'altro, sarà realizzato anche un dvd, che porterà anche un ritorno di immagine alla città oltre al fatto che sugli atlanti, sulle carte e sulle mappe geografiche internazionali sarà riportato il Picco Tivoli.

Nei dintorni

Approfondimenti

    Le guide di Tibursuperbum

    Con il patrocinio del Comune di Tivoli, Assessorato al Turismo

    Patrocinio Comune di Tivoli

    Assessorato al Turismo